Blog Ricette Siciliane - SiciliaEcommerce

 Select Others Languages  
Seguici anche su:
Privacy Policy
Vai ai contenuti

Frittella Siciliana

SiciliaEcommerce
Pubblicato da in RICETTE SICILIANE · 1 Maggio 2019
Si tratta di una ricetta primaverile, i tre componenti  di questo piatto, che crescono nel periodo che va da marzo ad aprile, devono assolutamente essere freschi, piccoli e teneri. Niente fritto o frittelle o frittata, la “frittedda” è esclusivamente un piatto tipico siciliano composto, tradizionalmente di,  fave, piselli e carciofi.



Ingredienti per 4 Persone:
4 carciofi
200 gr. piselli
200 gr. fave
1 scalogno
2 cucchiai di aceto
1 cucchiaio di zucchero
olio d'oliva



Preparazione
Pulite i carciofi dalle foglie esterne più dure, tagliate le punte e tagliateli a fettine sottili. Metteteli in una ciotola con acqua e succo di limone per evitare che anneriscano. Togliete fave e piselli dai baccelli ed eliminate il picciolo alle fave.
In una casseruola versate dell’’olio fino quasi a ricoprirne il fondo, aggiungete lo scalogno tagliato finemente e fate soffriggere per qualche minuto. Mettete i carciofi nella casseruola e fateli saltare per un minuto nel soffritto.
Aggiungete le fave ed i piselli e mescolate il tutto. Aggiustate di sale e versatevi un bicchiere di acqua calda. Coprite con un coperchio, abbassate la fiamma e fate cucinare per 10/15 minuti.
Quando tutti gli ingredienti saranno cotti, alzate la fiamma, aggiungete l’aceto e lo zucchero e mescolate tutto. Lasciate che l’aceto evapori e spegnete la fiamma.
La vostra frittella siciliana è pronta e va mangiata tiepida o, ancora meglio, fredda.



Nessun commento

Progetto Realizzato da:

eXTReMe Tracker

I NOSTRI PARTNER:
Privacy Policy
Torna ai contenuti