MAGAZINE enogastronomia siciliana, Ricette Siciliane e tanto altro - Il Magazine sul Made in Sicily

 Select Others Languages  
Seguici anche su:
Privacy Policy
Vai ai contenuti

Antica Ricetta: Pizza Fritta di Zafferana Etnea

Il Magazine sul Made in Sicily
Pubblicato da Sicilianet.net in RICETTE SICILIANE · 5 Febbraio 2020
Metti il mi piace sulla nostra pagina facebook e sarai sempre aggiornato su tutte le ricette pubblicate CLICCA QUI E METTI MI PIACE

If you don't speak and read the Italian language, we remind you that the translator in all languages is above

La ricetta originale è avvolta dal mistero e quale sia l’ingrediente segreto che ne decreto’ il successo non ci è dato saperlo, ma si sa un buon cuoco non svela mai i trucchi, pero’ esiste una ricetta che ci permette di ottenere un’altrettanta squisitezza  siciliana.



Ingredienti:
– 500 grammi di farina
– 100 grammi di strutto o 8 cucchiai di olio circa
– sale q.b.
– 50 grammi di lievito di birra
– acqua tiepida
– 300 grammi di tuma
– filetti di acciughe
– olive nere denocciolate
– olio extra vergine d’oliva



Preparazione
Sciogliete il lievito in acqua tiepida mentre su una spianatoia formate la farina a forma di vulcano con un buco al centro.
Dentro il buco mettete il lievito sciolto e lo strutto (o l’olio) e cominciate ad impastare aggiungendo di volta in volta il sale e l’acqua necessaria fino ad ottenere un im
,morbido ed omogeneo.
Sbattete la pasta e lavoratela per altri 15 minuti realizzando dei panetti.
Ponete su un piano una coperta e su di essa un canovaccio di cotone dove andrete poi ad adagiare i panetti ,successivamente copriteli con un’altra coperta e lasciateli lievi
ore .
Una volta lievitati , ponete i panetti sulla spianatoia infarinata e stendeteli con il mattarello fino ad ottenere dei dischi di pasta.
In una meta’ del disco distribuite l’olio e successivamente la tuma tagliata a cubetti, le olive denocciolate e i filetti di acciughe .
Chiudete il disco su se stesso come formare una mezza luna e ripiegate i bordi su se stessi per non lasciare che fuoriescano gli ingredienti ; sigillate i bordi con una pennella
e olio.
Scaldate in una padella l’olio extra vergine di oliva e friggete le siciliane una ad una girandole una sola volta.
Qunado saranno dorate con delle piccole bolle sulla superficie saranno pronte per essere servite e se necessario tamponate con un tovagliolo l’olio in eccesso.
E adesso non rimane altro che gustarla ben calda e croccante!



Nessun commento

eXTReMe Tracker

I NOSTRI PARTNER:
Progetto realizzato da I.M.S. ITALY MARKETING SERVICE
- TUTTI I DIRITTI RISERVATI -
Torna ai contenuti