Select yours Languages  
Seguici anche su:
Vai ai contenuti
Ricetta Tradizionale Siciliana: Involtini di carne alla palermitana e patate
Il Magazine sul Made in Sicily
Pubblicato da Sicilianet.net in RICETTE SICILIANE · 12 Novembre 2021
Gli involtini alla palermitana con patate sono sinonimo di gusto, feste, scampagnate, allegria e risate. Ecco la ricetta tradizionale e la tecnica perfetta per chiuderli senza far fuoriuscire il ripieno.



INGREDIENTI
12 fettine di vitello sottili
100 g di pangrattato
50 g di caciocavallo o pecorino grattugiato
2 cucchiai di uvetta
2 cucchiai di pinoli
100 grammi di tuma o primo sale
1 cipolla
foglie di alloro
1 mazzetto di prezzemolo
olio extravergine d’oliva
sale, pepe
PER LE PATATE
Patate
Pangrattato
Parmigiano/Pecorino
Olio
Rosmarino



PREPARAZIONE
Tostate il pangrattato in un padellino con un po’ d’olio d’oliva e tenetelo a parte.
Nella stessa padella fate un trito di cipolla (io ho usato la rossa) e dopo averla soffritta un po’ con l’olio, aggiungete il pangrattato tostato.
Unite il caciocavallo o pecorino grattugiato, l’uva passa e pinoli, il prezzemolo, sale e pepe e aggiungete un po’ d’olio per amalgamare il tutto.
Stendete le fettine su un tagliere e posizionate un cucchiaio di composto al  centro, aggiungete un dadino di tuma o primo sale (o il formaggio che avete, tranne la mozzarella).
Arrotolate in modo da formare dei fagottini  sigillando bene. Ungeteli d’olio e passateli nel pangrattato. A questo punto infilzateli in uno spiedino di legno alternandoli con una fettina  di cipolla rossa e alloro. Adagiate in una teglia da forno unta d’olio e cuocete in forno a 180° per 15 minuti.

Per le patate
Sbollentate le patate, dopo averle private della buccia, tagliatale a dadi e passatale in una panure di pangrattato e formaggio, con aghi di rosmarino e aromi vari.
Aggiungetele nella teglia insieme agli involtini, irrorate d’olio e cuocete. Avranno la stessa cottura della carne



eXTReMe Tracker

I NOSTRI PARTNER:
Progetto realizzato da:
I.M.S. ITALY MARKETING SERVICE - VIETATA LA RIPRODUZIONE -
Torna ai contenuti