MAGAZINE enogastronomia siciliana, Ricette Siciliane e tanto altro - Il Magazine sul Made in Sicily

 Select Others Languages  
Seguici anche su:
Privacy Policy
Vai ai contenuti

Ricetta Tradizionale: FRITTEDDA Palermitana

Il Magazine sul Made in Sicily
Pubblicato da in RICETTE SICILIANE · 11 Maggio 2020
La frittella palermitana nasce dal matrimonio di tre ortaggi tradizionali: fave, piselli e, in alcuni casi,  carciofi con l’agrodolce ottenuto con aceto zuccherato, molto frequente nella cucina siciliana, lascito della commistione della nostra civiltà con quella saracena.



Ingredienti
1 chilo di fave con le bucce
1 chilo di piselli con le bucce
(6 carciofi e un limone spremuto)
1 cipolla
½ bicchiere di aceto
½ cucchiaio di zucchero
Olio extravergine d’oliva q.b.
Sale e pepe q.b.



Preparazione:
Sgusciate 1 kg di fave e 1 kg di piselli freschi. In un tegame, fate soffriggere una cipolla tritata con poco olio. (Pulite sei carciofi togliendo le punte e le foglie più superficiali, tenendo quelle più interne e tenere, tagliateli a spicchi e lasciateli in acqua insaporita con del limone). Aggiungete al soffritto i piselli,  le fave (e  i carciofi colati) e ricoprite tutto con un po’ di acqua.Salate e  e pepate  il composto e lasciatelo  cuocere  a fuoco moderato, dopo averlo coperto con il coperchio del tegame. Nel frattempo, diluite mezzo cucchiaio di zucchero in mezzo bicchiere di aceto e, a cottura ultimata, unitelo alla frittella e mescolatelo fino a  sfumare il tutto. Servite il piatto, una volta raffreddato.





Nessun commento

eXTReMe Tracker

I NOSTRI PARTNER:
Progetto realizzato da I.M.S. ITALY MARKETING SERVICE
- TUTTI I DIRITTI RISERVATI -
Torna ai contenuti