Select yours Languages  
Seguici anche su:
Vai ai contenuti
Ricetta Gourmet: Arancina con Pesto di Pistacchio e Mozzarella
Il Magazine sul Made in Sicily
Pubblicato da Sicilianet.net in RICETTE SICILIANE · 30 Novembre 2020
Come nella classica ricetta delle arancine di riso siciliane, la base è un risotto con zafferano. Per il ripieno, invece, usate mozzarella fior di latte e un pesto di pistacchi di Bronte fatto in casa con un olio La panatura, doppia, a racchiuderne la delizia.





Ingredienti per 6 arancine grandi:
300 gr riso,
1/2 cipolla bionda,
1 bicchiere di vino bianco secco,
1 lt brodo vegetale,
olio di oliva extra vergine q.b.
200 gr pistacchi di Bronte sgusciati,
200 gr mozzarella fior di latte
16 pistilli di zafferano
4 uova,
olio di semi per friggere,
pangrattato q.b.,
farina q.b,
sale,
pepe nero,
latte q.b,
parmigiano reggiano,
pecorino siciliano.



Preparazione:
Preparate il risotto: affettate finemente la cipolla e fatela soffriggere per 2 minuti in un velo di olio. Salate e aggiungete il riso. Fatelo tostare un paio di minuti, quindi bagnate con il vino e fate evaporare. Aggiungete il brodo, poco per volta fino a portare il riso a cottura (occorreranno circa 15 minuti). Spegnete la fiamma, unite lo zafferano, una noce di burro e due cucchiai di parmigiano grattugiato. Mescolate bene, regolate di sale e pepe e lasciate freddare completamente il risotto.
Nel frattempo preparate il pesto di pistacchi: immergete i pistacchi 2 minuti in acqua bollente, scolateli e passateli in un panno in modo da eliminare parte della pellicina che li riveste. Metteteli quindi nel robot da cucina, aggiungetevi 2 cucchiai di pecorino siciliano grattugiato. Iniziate a tritare aggiungendo l’olio gradualmente, poco per volta, fino ad ottenere un pesto denso che andrete a stemperare con un mestolo di brodo. Tagliate la mozzarella a dadini e mettetela in uno scolapasta a perdere il latte in eccesso.
Sbattete 2 uova in una ciotola con un pizzico di sale e uno di pepe e aggiungete 2 cucchiai di latte. Preparate poi un piatto con il pangrattato e uno con la farina.
Rompete le altre due uova nella pentola del risotto e mescolate bene il tutto.
Formate le vostre arancine: infarinatevi la mano, prendete una grossa cucchiaiata di riso, appiattitelo formando un incavo profondo. Riempitelo con un cucchiaino colmo di pesto di pistacchi e qualche dadino di mozzarella. Ricoprite con un’altra cucchiaiata di riso e, con le mani infarinate, date la forma all’arancino: o tondo o ovale o la classica a punta.
Passate l’arancina delicatamente nella farina, nell’uovo e nel pangrattato. Quindi panatelo due volte ripassandolo ancora in farina, uovo e pangrattato.
Fate scaldare abbondante olio di semi in una pentola e friggete le arancine per circa 5 minuti (io ne friggo uno per volta, in una pentola stretta a bordi alti in modo che l’arancino sia completamente immerso nell’olio e la frittura avvenga in tempi brevi garantendone anche una più corretta digeribilità).
Scolate le arancine su carta assorbente conservandole via via al caldo in forno e godetene appieno!



eXTReMe Tracker

I NOSTRI PARTNER:
Progetto realizzato da:
I.M.S. ITALY MARKETING SERVICE - VIETATA LA RIPRODUZIONE -
Torna ai contenuti