Select yours Languages  
Seguici anche su:
Vai ai contenuti
Ricetta Tradizionale: Pasta al Miele
Il Magazine sul Made in Sicily
Pubblicato da Sicilianet.net in RICETTE SICILIANE · 17 Marzo 2021
Al contrario di quello che state pensando, non è un dolce ma è un primo piatto. Ci sono due correnti di pensiero sul consumarla fredda o calda. Se si prepara il giorno prima



Ingredienti per 4 persone:
360 g Spaghetti
250 g Miele
250 g Mandorle tritate
250 g Pangrattato
50 g Cannella in polvere
25 g Buccia di arancia essiccata
Sale q.b.



Preparazione :
Per prima cosa, tostate il pan grattato in una larga padella già calda facendo attenzione a non farlo bruciare.
Tritate le mandorle grossolanamente lasciando pure la buccia. Per una buona riuscita, è importante che non le riduciate a farina, perché in bocca si deve sentire la croccantezza delle mandorle. Prendete una padella e tostate anche le mandorle.
Tagliate, a strisce sottili la scorza di un arancia (che non sia trattata) e disponetele in una teglia, fatela tostare in forno facendo attenzione a non bruciarla.
Cucinate gli spaghetti, in abbondante acqua salata. Per i tempi di cottura fate riferimento a quanto indicato nella confezione.
In una ciotola, preparate un composto con la mollica e le mandorle tostate. Questo composto che servirà per condire i vostri spaghetti  prende il nome di muddicata.
Durante la cottura della pasta, nella stessa padella dove avete tostato le mandorle fate sciogliere il miele aiutandovi con mezzo bicchiere dell’acqua di cottura della pasta. State attenti a non farlo bruciare, l’importante è che il miele sia fluido tanto da potersi amalgamare con gli spaghetti.
Portata al termine la cottura, scolate con attenzione gli spaghetti. Trasferiteli nella padella dove avete sciolto il miele e mantecateli.
Una volta che il miele si è ben amalgamato unite il pan grattato e le mandorle. Quindi aggiungete la cannella in polvere.
Per ultimo, aggiungete agli spaghetti le scorze di arancia tostate, mescolando il tutto per bene.
I vostri spaghetti con il miele sono pronti secondo la ricetta siciliana di Butera. Ora non vi resta che stabilire se mangiarli caldi o freddi. Buon appetito.

Consiglio: Conservate un piccolo quantitativo di mollica e mandorle tostate, per utilizzarlo come decorazione sugli spaghetti del vostro piatto di portata.



eXTReMe Tracker

I NOSTRI PARTNER:
Progetto realizzato da:
I.M.S. ITALY MARKETING SERVICE - VIETATA LA RIPRODUZIONE -
Torna ai contenuti