Blog Ricette Siciliane - SiciliaEcommerce

 Select Others Languages  
Seguici anche su:
Privacy Policy
Vai ai contenuti

Pasta con i broccoli “arriminati”

SiciliaEcommerce
Pubblicato da in RICETTE SICILIANE ·
Per quanto riguarda il tipo di pasta da utilizzare in genere si usano i bucatini ma anche della pasta corta tipo penne, rigatoni e ziti.
Per quanto riguarda le quantità , consigliamo di preparane sempre un po’ di più perché la pasta con i broccoli arriminati riscaldata in padella il giorno dopo è veramente fantastica!



Ingredienti per 4 Persone:
Pasta con i broccoli arriminati
500 gr. bucatini, caserecce, ziti...
1 cavolfiore grande
1 cipolla
4-5 filetti di acciuga sott'olio
uva passa
pinoli
1/2 cucchiaio di estratto di pomodoro (facoltativo)
olio d'oliva
sale
pepe
pangrattato tostato (facoltativo)



Preparazione:
Pulite il cavolfiore e tagliatelo a cimette. Sciacquatelo sotto l’acqua e mettetelo a bollire in una pentola capiente con acqua salata. Quando il cavolfiore sarà cotto, scolatelo e lasciatelo intiepidire. Ricordate di non buttare l’acqua di cottura del cavolfiore nella quale cucinerete la pasta.Tagliate il cavolfiore a piccoli pezzetti. Intanto preparate il soffritto.
Tritate finemente la cipolla e mettetela in una casseruola capiente (tegame o padella dai bordi alti). Aggiungete dell’olio d’oliva (non siate parsimoniosi) e lasciate soffriggere a fiamma dolce.Aggiungete i filetti d’acciuga e scioglieteli nel soffritto. Aggiungete i pinoli e l’uva passa precedentemente fatta rinvenire in un po’ di acqua calda.
In ultimo aggiungete l’estratto di pomodoro. Per sciogliere l’estratto di pomodoro dovete farlo con il dorso di un cucchiaio e aggiungendo un pochino d’acqua calda. L’estratto di pomodoro deve trasformassi in una salina, non deve restare a pezzi.
Lasciate soffriggere ancora per qualche minuto poi aggiungete i broccoli (cavolfiore) tagliati a pezzetti. Mescolate, aggiungete un pochino di sale, un pochino d’acqua calda, coprite con un coperchio e lasciate stufare a fiamma vivace. Mescolate i broccoli di tanto in tanto e aggiungete un pochino d’acqua all’occorrenza.
I broccoli in tegame saranno pronti quando saranno diventati un tutt’uno con il soffritto (20-30 minuti). Si dovranno sfaldare, una sorta di crema di broccoli.
A questo punto vi consiglio di togliere una parte di condimento e di tenerla da parte.
Cucinate la pasta nell’acqua in cui avete bollito il cavolfiore e quando mancheranno due, tre minuti alla fine della cottura trasferitela nella casseruola con i broccoli in tegame e finite la cottura (aggiungete acqua di cottura all’occorrenza).
Servite la pasta con i broccoli arriminati con un bel cucchiaio di condimento sopra, una spolverata di pepe e, se volete, del pangrattato tostato!



Nessun commento


Progetto Realizzato da:

eXTReMe Tracker

I NOSTRI PARTNER:
Privacy Policy
Torna ai contenuti